expand_less

 

Una vacanza che lascia soltanto bei ricordi

La Sua domanda di ricerca

Il percorso Kneipp alle Piramidi «Rudlbach» – Sentiero a piedi nudi

Rilassante e terapeutico

Entrare con i piedi nell'acqua fredda, può essere una prova di coraggio, piccola per qualcuno, più importante per qualcun altro. Ma con un po' di pazienza, si viene premiati da una reazione di benessere e relax del corpo. 

L'idroterapia secondo Sebastian Kneipp, sviluppata circa 100 anni fa, è molto popolare. Kneipp considerava importante vedere nell'uomo una relazione fra corpo, spirito ed anima. L'acqua fredda fa in modo che attraverso il sistema neurovegetativo, i vasi sanguigni superficiali si contraggano per riaprirsi al successivo riscaldamento. In tal modo si attiva  l'intero organismo, il cuore, l'irrorazione sanguigna, la respirazione, il ricambio.

Per arrivare al percorso Kneipp delle piramidi Rudlbach partite dall'Associazione Turistica di Tesido nella e seguite prima il sentiero con il segnavia 41a e poi, dopo il ponte “Rudlbach” seguite il sentiero nr. 55 e l'indicazione “Kneippweg Rudlbach” che Vi porta al percorso Kneipp di Tesido.

Se si cammina nell'acqua è importante però vedere anche qualche regola: è indispensabile avere piedi e gambe caldi alla partenza, inoltre sarebbe meglio effettuare gli esercizi lontano dai pasti. Camminare in avanti alzando alternativamente le gambe fuori dall'acqua: passo della cicogna. La durata dell'esercizio dipende dalle reazioni: appena si avverte una forte sensazione di freddo e formicolio l'esercizio deve essere terminato. Dopo aver camminato nell'acqua, non asciugarsi, bensì togliere l'acqua con lievi movimenti e aver cura di riscaldarsi in breve tempo.

scopri di più

Alloggi a Tesido

I principali dati del percorso Kneipp alle Piramidi
Punto di partenza: Tesido, Ufficio turistico
Dislivello: 150 m
Difficoltà: facile
Lunghezza: ca. 2 km

Percorso Kneipp delle piramidi Rudlbach

 
 

OK